Guestbook

Share

105 pensieri su “Guestbook

  1. grazie di tutti i tuoi film che mi hanno tenuto compagnia (sono del 1962) !
    Essendo io un amante della musica latina e ballando salsa e derivazioni cubane ti ringrazio per quel capolavoro che ci hai donato con la tua interpretazione ne “THE LOST CITY” …. uno dei piu’ bei film mai visti in assoluto ….. anche grazie a te !!

  2. Scusate se mi permetto, volevo chiedervi se qualcuno di voi riesce a mettermi in contatto con il Mitico Tomas in quanto vorremmo invitarlo ad una delle nostre manifestazioni 2014 in modo da ricordarlo ed onorarlo. Per tutti noi, soprattutto in Delitto sull’Autostrada, è stato un Grande. Grazie! Roberto

  3. …” se ma tanto nun ce crede nisuno che sei cubano daje ‘a Tomaseeeeee !!! ”

    è passato tanto tempo è vero ma chi ama non dimentica… Tomas te volemo bene !

  4. A bello da quando ci siamo visti l’anno scorso a Roma so ancora più n ammirato de te 🙂
    Grande Tomas ma soprattutto immenso ciao; )

  5. 3 marzo 2o14: Potete girare a Tomas i miei auguri di buon compleanno. Io e la mia nonna (che ora non c’è più) abbiamo visto insieme tutti i suoi film e ci ha sempre regalato un mucchio di risate VERE. La prossima volta che viene a Roma mi piacerebbe poterlo incontrare. Un abbraccio sincero, Paolo =)

  6. Passano gli anni s’invecchia le cose prendono una visuale diversa,
    ma lei Tomas è sempre nel mio cuore………………………………………..
    le voglio un gran bene, un bene sincero e profondo…………….

  7. A tomas:
    Hello Tomas,
    I thank you from my heart. If not for you and Bruno I would never have had the wonderful experiences of making 5 films with you both.
    Your talents have made a wonderful difference in my life.
    If one day we should meet again it would be a great pleasure for me.
    I wish you the very best.
    John “Ballarin” Dulaney
    ——————
    Ti ringrazio di cuore. Se non fosse per te e Bruno non avrei mai avuto le esperienze meravigliose di fare 5 film con voi due.
    I vostri talenti hanno fatto una meravigliosa differenza nella mia vita.
    Se un giorno dovremmo incontrare di nuovo, sarebbe un grande piacere per me.
    Ti auguro il meglio.
    John “Ballarin” Dulaney

  8. Tomas sei il mio idolo, ho i tuoi poster attaccati in camera, sono andato a roma diverse volte e sono andato anche a visitare le location dei film compresa “Via Ipponatte”

  9. Ciao Tomas sono Antonio Gentile il barista di via Margutta; non ho più avuto il piacere di rincontrati ma ti penso sempre e ti ricordo come un grande amico. Ho ancora una tua fotografia con una dedica “Con gratitudine a Antonio Ezio e Nando che quando non ho una lira mi regalano un panino”. Ti saluto ricordandoti con affetto.

  10. Caro Tomas,
    quanti film hai fatto, ne conoscevo così pochi e conoscevo così poco l’attore e la persona. Sei straordinario, perchè? Perchè non ti riconosco mai, e da fisionomista come sono, è strano. Sei sempre un’altro, sei sempre chi interpreti.
    a presto
    Sara

  11. Ciao Tomas, io ho 22 anni e ho quasi tutti i tuoi film! sei il mio attore preferito! sei una mia grande ispirazione… Grazie di tutto Tomas! Ti amiamo !

  12. Ciao William, ci capita spesso di organizzare eventi su Tomas. Ieri per esempio abbiamo fatto una proiezione de “La banda del trucido” a Bolsena. Ogni tipo di incontro lo pubblicheremo sia qui sul sito che su i nostri social network UFFICIALI (trovi i collegamenti a questi nella home page).
    Continua a seguirci e grazie della visita!!!!

  13. Tomas è veramente un mito gradirei vedere i suoi film un pò più spesso in TV e pubblicizzati come si vede, ormai la TV è piena di attorucoli ….

  14. Non posso credere che il mio mito è a Roma, è qualcosa di inimmaginabile, grazie, grazie, grazie infinite, non sò cosa scrivere e non sò se davvero tu leggerai questo commento, ma una cosa è certa, sei entrato nel mio cuore da quando ho visto il tuo primo film e la tua faccia… Ho 18 anni quindi non posso capire a pieno i tuoi film visto che non sono vissuto nella Roma di “quei” anni, ma tu mi hai fatto vivere quei momenti come se ci fossi già stato.
    Ci vediamo sabato 18, spero tanto che autograferai il mio libro (tuo) che comprerò assolutamente.

    Grazie ancora mille volte NICOOO!!!

    Giacomo Angelini.

  15. Vorrei potere salutare Tomas Milian ,ma credo sia piu’ raro che possibile,il mio saluto da suo fans non l’ho ricevera’ mai,ma come posso fare per ricevere il suo libro autobiografico attuale con dedica da parte sua? per chi non puo’andar a roma per incontrarlo,mi piacerebbe trovare un modo.Sono stato da sempre un suo ammiratore e fans e adesso che si trova in Italia per un po’ mi farebbe tanto piacere potere ricevere un suo cadeaux.Io mi chiamo OMAR

    • Ciao Omar, domani Tomas presenterà il suo libro ai Granai (zona eur) e lunedì 21 alla Feltrinelli di Via Appia. In quest’occasione potresti farti firmare la tua copia.

  16. Cerco un contatto con ufficio stampa tomas milian per ricevere”pagando”libro autobiografico con firma dedica chissa’ semmai fosse possibile finche’ tomas si trovi a roma.Per me suo fans sarebbe il massimo Non potro essere a Roma,un incontro unico e raro

  17. Ciao Tomas querido!
    Che piacere risentirti vibrare in Italia.,anche se ci sei sempre rimasto in maniera indelebile. Ho appena finito il tuo libro.,. “…non è una faccia precisa, è come una sensazione.- ..un copione di pagine bianche, senza parole, che non avrà mai fine.”
    Grazie per il ponte che ci hai eretto verso la tua interiorità in gran parte da noi prima sconosciuta.
    Vivo tra l’America Latina e l’Italia..ho un mondo diviso, famiglie e sfamiglie..un accento che non ti dico. vivo in un limbo. Volevo regalarti una poesia, scrivo non ho più spazio.. *-* Se mi contattate per mail vi allego il file, ci terrei molto..
    Ciao To’, ciao Monne’ !

  18. Hai realizzato veramente un sito bellissimo e funzionale per uno degli attori che preferisco in quanto non solo bravo, ma di una versatilità incredibile.
    Complimenti!

  19. Ciao Giuseppe ti prego fammi sapere se il mitico To’ è ancora a Roma.
    E’ il mio sogno da tanti anni poterlo incontrare, ho letto il suo libro praticamente tutto d’un fiato e vorrei almeno una dedica!
    Fammi sapere qualcosa, grazie da un suo grandissimo ammiratore!
    Cecco

  20. Ciao Giuse’, ho cercato su youtube l’intervista a Tomas fatta da Max Giusti ma non l’ho trovata… per caso hai un indirizzo dove trovarla?
    Grazie Cecco.

  21. Ho 25 anni e adoro i film di Tomas. Vorrei sapesse che non solo i Romani lo amano, ma tutta l’Italia lo ama ed io soprattutto.
    Un attore ed una persona meravigliosa.

  22. Credo che tornare a Cuba dopo sessant’anni sia qualcosa di eroico, tanto che mi sono emozionato anch’io che non c’entro nulla. Pertanto, complimenti all’Uomo (con la U maiuscola) Tomas Milian.

    Fabio.

  23. Non sapevo chi tu fossi. Strano ma vero. Non ho mai avuto la televisione, quando ero più giovane non andavo molto al cinema poi mi sono trasferita a Dublino dove ho vissuto per 14 anni ed i film italiani in mostra erano pochissimi. Non sapevo chi tu fossi e la sensazione che ho dopo aver visto il documentario è che tu sia un poeta inconsapevole. Grazie per la tua tanta dignità e assoluta mancanza di falsi pudori.
    Gogo

  24. ciao Tomas …… non sapevo delle tue origini Cubane …… grandissimo rispetto. Non mi interessa sapere le tue idee politiche, ma ammiro tantissimo la creatività’ dei Cubani …. io vivo ad Antigua

  25. Carissimo Tomas, sarebbe banale esprimere la mia ammirazione per te facendo riferimento soltanto a tutti i meravigliosi film che hai fatto e con cui sono cresciuto.
    Quello invece che ti voglio manifestare è l’affetto che susciti in tutte le persone che come me, hanno potuto vedere ed apprezzare la grande sensibilità d’animo di cui sei dotato. Solo le persone speciali sanno commuoversi ripensando ad un amico scomparso o ad un periodo della vita ormai passato. In questi tempi cinici ed in cui conta solo l’apparire, siamo ormai in pochi ad essere così sensibili ed in fondo un po’ sanamente nostalgici. Per questo ci scambiano spesso forse per deboli…ma non è affatto così; chi come te ha il dono di avere un cuore grande, ha invece la forza più potente che ci sia, quella dell’ammirazione e dell’affetto di chi, per affinità d’animo, gli sarà sempre vicino.
    Un caro abbraccio.
    Alessandro.

  26. State facendo un grande lavoro! Bravissimi tutti quanti! Continuate cosi e non vi fermate! Anche io mi ritengo il fan numero 1 di tomas! Ho avuto l onore di abbracciarlo ad una trasmissione televisiva locale romana! A presto! E mi raccomando non mollateeee!!

  27. Sono Lorella e non trovo le parole per esprimere tutta la mia ammirazione per Tomas Milian…sono cresciuta con i suoi film e quella tuta blu e quegli occhi sono rimasti indelebili. Sto rileggendo per l’ennesima volta il suo libro che ho sempre sul comodino e nella mia videoteca c’è uno spazio tutto suo! Scrivo qui per svelarvi un mio gran desiderio, un sogno forse irrealizzabile ma io ci provo lo stesso… vorrei tanto poter conoscere quest’uomo, poterlo ringraziare di persona, poterlo vedere per abbracciarlo forte…e ringraziarlo ancora. E grazie anche a voi per il vostro impegno e la vostra risposta.

  28. Veramente complimenti per il sito, facile da usare!
    Caro Tomas, io adoro le tue interpretazioni, che purtroppo, in tv si vedono di rado adesso, il panorama odierno e’ triste, anche se la crisi terribile del cinema italiano e’ forse superata. Volevo dirti una cosa veramente dal cuore, e intima anche, scusa se te la scrivo qui, ma forse e’ anche bello che gli altri fans possano partecipare questa mia emozione. Tu sei l’ uomo del coraggio, Tomas, quello che hai raccontato nelle tue interviste mi ha dato tante cose, e mi ha anche un po’ sconvolto, non per il contenuto, quanto perche’ e’ raro vedere un personaggio pubblico mettersi a nudo, e diventare non piu’ solo Tomas Milian, ma solo Tomas…..Tu hai detto “io sono coraggioso” ed e’ vero. Quello che ci hai detto di te, aiuta a comprendere molto meglio e ad amare di piu’ i tuoi personaggi, perche’ (ed e’ raro…) Tomas si vede, benissimo, attraverso ognuno di essi, e lo si ama ancor di piu. Spero che questo messaggio ti abbia fatto piacere, hai regalato emozioni ad una persona che i suoi genitori hanno fatto senza pelle, proprio come te.
    Torna in Italia!

  29. Grande Tomas compagno virtuale e cinematografico della mia gioventu’. A forza di rivedere i tuoi film anche io mi sento un po Tomas. Un grande abbraccio.

  30. Grazie, grazie, mille volte grazie!
    Questa sera ho visto in TV “Delitto sul Tevere” e ncora una volta mi hai fatto divertire! Come quando ero ragazzo e andavo al cinema a vedere “Er Monnezza”.
    Grazie di cuore.

  31. Ciao Tomas, mio figlio di 6 anni vorrebbe tanto incontrarti.
    Facci sapere se sei presente a quache manifestazione, così te lo faccio conoscere.
    Per adesso, grazie dei momenti di gioia che ci hai fatto passare con I tuoi film.
    Un caro saluto da Frosinone Gianni ed Ettore

  32. Ti ringrazio per l’emozioni che mi hai fatto provare e che provo tutt’ora a 48 anni guardando i tuoi film.
    Sei sempre stato una bella e grande persona anche fuori dal set.
    Grazie di nuovo di tutto quel che mi hai dato!

    Maida

  33. Sono nata nel 1964 e con i tuoi films ci sono cresciuta. Sai passare da ruoli drammatici a commedie con una semplicità naturale e innata. Sei un professionista come non ce ne sono più. Un bacio e se mai passerai da Anzio ti invito a pranzo!

  34. ogni commento è superfluo.. per quanto mi è stato possibile ho cercato tutti i tuoi film in dvd anche prima di monnezza prima di giraldi.. con tepepa e i noir … una passione che neanche il tempo puo cancellare. grazie Tomas

  35. Caro Tomàs,
    Mi chiamo Riccardo e ho 21 anni e sono un tuo grandissimo fan fin da bambino. Ho iniziato a seguirti da piccolissimo, quando ritrovai nel garage di mio zio tutte le vhs dal trucido e lo sbirro fino a delitto al blue gay e i tuoi personaggi sono veramente fantastici… Non ho mai letto un libro in vita mia, ho comprato Monnezza amore mio e l ho letto in due giorni, mi ha appassionato molto. Il mio sogno più grande sarebbe quello di incontrarti, incontrare un idolo, ma che idolo, un Dio… Per ora mi accontento di salutarti con questa lettera, grazie per tutte le risate che mi hai fatto fare!
    Ti voglio bene,
    Riccardo

  36. Ciao Tomas sono sul divano ore 23.58 e vedo “La banda del trucido” mi chiedo se avró mai l’occasione di incontrarti di persona per avere un tuo autografo
    un saluto affettuoso
    Bernardo da Firenze ( mica so tutti de Roma i tuoi fans jajaja ! )

  37. Ciao Tomas sono simone da roma rivedendo tutti i tuoi film ho imparato tutte le battute a memoria sei un grande!! Mi farebbe piacere appena possibile conoscerti di persona e magari farci due risate… un abbraccio grande

  38. Ho 53 anni e a distanza di molto tempo,vorrei approfittare di questo eccellente spazio per ringraziare Tomas di tantissimi momenti di spensieratezza,leggerezza,divertimento puro che,oggi,ricordandoli,mi fanno venire la nostalgia ma mi fanno sentire testimone di un epoca straordinaria e semplice.Grazie Tomas,lunga vita a te e complimenti a chi ha creato questo spazio dedicato ad un grande senza tempo del cinema italiano.

  39. Molti conoscono Tomas solo per i suoi lavori relativi all’epoca del “Monnezza” seppur straordinari,indimenticabili e di una comicità unica che però racchiudevano,visti da angolazioni diverse,problematiche e modi di vivere tipici di quegli anni comprese tematiche di ordine politico.Ma in questi giorni ho letto,seppur a distanza di tempo, lo splendido libro di Tomas e Manlio Gomarasca “Monnezza amore mio” in cui ho scoperto il Tomas Milian vero,cioè un grandissimo artista mondiale con una storia straordinaria da raccontare fatta di sofferenze e gioie in cui ha rivelato tutto l’amore per Roma e la riconoscenza per l’Italia.Tomas è distante anni luce da queste pseudo star di oggi ricche famose ma vuote di sentimenti e contenuti.Lo ameremo in eterno perchè appartiene al patrimonio culturale del nostro paese dove si accolgono tutti ma si amano solo i grandi.

  40. Sono un grande fan di Mr. Milain e questa è una pagina bella! Ho intenzione di guardare Umberto Lenzi del “Almost Human” ( Milano odia: la polizia non può sparare) Penso che questa sia la prima volta che vedrò il signor Milian interpreta il cattivo!

    Doug

  41. Hola!Mr Thomas como y stas?
    Da poco uno dei grandi di Cuba ci ha lasciato…Fidel Castro…lei cosa ha pensato di lui e cosa pensi del futuro della tua Cuba, anche se ormai sei cittadino del mondo?
    Io apprezzo molto i suoi film e le porgo i miei complimenti per le sue interpretazioni….Il preferito mio e di mio fratello Davide è “Delitto al ristorante cinese”..Chissà se la rivedremo in qualche film tipo”Il commissario Girardi in vacanza in Egitto”…ma di questi tempi un controspionaggio Isis è meglio evitarlo …ma sicuramente il traffico archeologico ed ambientale …no!So che lei è attento a questi temi….Good Lucky …Roby

  42. Caro Tomas, avevo otto anni quando ti vidi per la prima volta al cinema. Da quel momento entrasti a far parte della mia vita: c’erano bambini che avevano l’amico immaginario, chi si affidava all’angelo custode, chi a un supereroe. Io avevo Tomas Milian. Stressavo i miei genitori perché volevo andare sempre al cinema a vedere i tuoi film, serbavo ogni articolo e ogni foto che parlava di te e quando avevo un problema era a te che lo confidavo. Iniziai a mandarti letterine ( in via di Nomentana, mi pare) e tu mi rispondevi inviandomi foto autografate ma mai un accenno che avevi letto. Mia madre mi disse che tu non potevi leggere tutte le lettere che ti arrivavano e che era una segretaria che smistava la posta. Allora cominciai a pensare a come poter dialogare con te… E mi affidai alla luna. Quella era unica per tutti, la vedevo io come te. Così quando mi sentivo triste e sola, parlavo alla luna e ti raccontavo tutto. Sognavo di poter diventare attrice e recitare con te, oppure giornalista e intervistarti un giorno. Adesso sono una bibliotecaria di mezza età, figli grandi e nessun sogno di gloria. Cinque gatti, un cane e una vita tranquilla. Ma ogni volta che guardo la luna, non posso fare a meno di pensare a un bambina un po’ strana e solitaria, che ti inviava pensieri affettuosi tramite lei. Magari chissà, qualcuno ti arrivò… Un abbraccio!
    Laura

  43. Ciao Tomas,
    forse avrei dovuto scriverti prima, forse quello che scrivo ora avrei avuto piacere potessi leggerlo, ma sono sicuro che puoi leggermi lo stesso.
    Ti vorrei ringraziare perché, da romano, oggi per me è un giorno triste, come lo è stato quando ci ha lasciato Alberto Sordi. E oggi come quel giorno, mi viene da commuovermi per questo colpo al cuore, anche se nella vita questo è un passo semplicemente naturale. Ti ringrazio per tutte le risate, le emozioni che ci hai regalato, tu e il tuo doppiatore storico Amendola. Grazie Tomas.

  44. Oggi è un triste giorno, ci lascia un grande attore e una gran bellissima persona. Grazie per le risate che mi hai fatto fare da piccola e quelle che mi fai sempre fare anche adesso che sono grande, guardando i tuoi film.. Non piangeró, voglio ricordarti sorridendo, perchè meriti il più bello dei miei sorrisi oggi. Con te, oggi, è come se ne fosse andato uno di famiglia, in fondo, hai fatto un po’ parte delle famiglie di tutti noi. Per me resterai sempre il fantastico commissario Giraldi. Ciao Tomas, spero di abbracciarti quando saró dall’altra parte. ❤

  45. Ciao Tomas,
    grazie per aver fatto parte della mia vita con i tuoi film dove mi hai fatto divertire, piangere e sognare .
    “Pe’ salva’ ‘na ragazzina, con un rene un po’ malato, Er Monnezza se n’è annato! Cor Tufello e Primavalle, Tormaciara e Tiburtino, Garbatella e Trionfale, come so’ ridotto male… Come so’ ridotto male”
    Ciao Tomas, ciao Nico e ciao anche a te sboccato del Monnezza….

  46. Non ho parole da esprimere. Qui ci siamo tutti già capiti.
    Un fortissimo abbraccio a chi ha vuto la fortuna di conoscerlo personalmente e a noi tutti che continueremo ad amarlo sempre.
    Lorella

  47. La notizia ieri mi ha stretto il cuore .
    Giusto la mattina avevo rivolto un pensiero al nostro Tomas.
    La cosa bella però, è che subito dopo ho iniziato a sorridere pensando a lui, perché già vive da anni nei miei pensieri , nei ricordi e nelle parolacce che qualche volta , CE VONNO!!! Come dice il buon Quinto.
    Continuerò a pensarti Tomas , come se nulla fosse successo !!

    Ti abbraccio forte.

  48. Cosa potrei dire di fronte alla notizia di ieri ( 23 Marzo 2017)? Niente; solo un lungo silenzio che mi porta alla mente i tanti film e le tante risate di cui Tomas ci ha deliziati.
    Dire che resterai, caro Tomas, nei nostri cuori è poco, ma questo mi viene soltanto in mente.
    Ciao, Tomas, grazie per i tuoi film e per la tua umanità.

    Luca D’Amico

  49. E Nun ce vojo stà… Uno dei miei attori preferiti “er cubano de Roma” se n’è andato! Il cinema purtroppo sta perdendo uno ad uno i migliori protagonisti! Un altro pezzo di storia che se ne va … ma fortunatamente i ricordi rimangono!
    RIP

  50. R.I.P. Tomas! We lived in the same apartment building in Miami for the 14 years I have been here. Margharitte was a love, too – sorely miss her. I enjoyed our conversations, and we all appreciated your care of our courtyard!

  51. La nostalgia mi assale e la sua assenza mi rattrista.Spero solo sia ricordato per sempre e che possa tornare a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.