Ciao Monné

“Ciao Monné”, questo il titolo della poesia, scritta da Riccardo Sanna la notte del 23 marzo 2017, che verrà premiata il prossimo 9 marzo in Campidoglio.
Riccardo, al quale vanno i nostri auguri per il premio, ci chiede di pubblicarla in anteprima per tutti i fan del nostro caro Tomas.

Er monno fatto a strati de monnezza
Ce lassa n’antro pezzo de tristezza

Laggiù ne li ricordi in fonno ar còre
Ner viaggio de ‘n pischello e de n’attore
Me concia pe’ le feste ‘sto dolore.

Che n’antra bòtta ar grugno ‘n ce voleva
Vabbè, dicasi morte quanno chiama

‘Na specie de notizzia a cui nun crede
perché li miti so’ come la fede.

Io ce so’ nato in mezzo a li casini,
ner tempo ch’azzannava Pasolini

‘Na guera senza sosta né confine
Co’ spari a sfonnà puro el lieto fine

Ma poi s’annava ar cine pe’ rifasse
De la paura che mieteva masse

Bastava ‘n vaffa pe’ sentisse grandi,
pe’ ripijà coraggio a strigne i denti

Uscivi forte che t’arinsavivi,
cor petto ‘n fòri er buio nisconnevi
da’a strizza sparpajata dar terrore,
tornavi a casa vivo come ‘n fiore

Caro Monné, te sfiori ‘sta carezza,
‘na mano fijja e madre de fierezza

E si ‘sta Roma ‘ngorda nun te scorda,
sarà perché n’è poi così balorda…

Share

“Milano odia: la polizia non può sparare” allo Spazio Ligera di Milano

Spara che ti passa! Il cinema controcorrente di Umberto Lenzi è il titolo del ciclo di proiezioni, a cura di Federico Riccardo Chendi, dedicate al regista toscano considerato uno dei nomi del genere poliziottesco.
All’interno della rassegna che partirà lunedì 6 novembre con Orgasmo (1969) troveremo anche Lunedì 13 novembre Milano odia: la polizia non può sparare (1974). Infine, il ciclo dedicato al cinema di Lenzi si concluderà lunedì 20 novembre con Gatti rossi in un labirinto di vetro (1975), ormai un classico del genere.

Maggiori info su www.facebook.com/events/490478877975071

Share

Appuntamento con La banda del Gobbo a Umbertide

Dal 2 luglio all’11 agosto si celebrerà la nuova programmazione estiva del Cinema Metropolis presso il Chiostro di Piazza San Francesco a Umbertide (PG) che, da qualche anno a questa parte, si trasforma in un tempio del cinema. Domenica 6 agosto verrà fatto un omaggio a Tomas Milian attraverso la proiezione de “La banda del gobbo”.

Maggiori informazioni su: http://www.fabbricamoderna.com/wp/cinema-al-centro-dal-2-luglio-presso-il-chiostro-di-piazza-san-francesco/

Share

Viola Valentino ricorda Tomas…

Lo staff di www.tomasmilian.it in collaborazione con Valentina Galdo intervista Viola Valentino che ricorda Tomas durante le riprese di “Delitto sull’autostrada” e successivamente gli dedica “Sola” in occasione della Finale della Prima Edizione del Festival “Disincanto LA CLASSE” tenutosi al Teatro President di Piacenza il 24 Marzo 2017.

Share

“Milano odia: la polizia non può sparare” alle Officine Corsare di Torino in omaggio a Tomas Milian

Giovedì 30 Marzo alle ore 21:00 le Officine Corsare di Torino (Via Giorgio Pallavicino, 35) ricorderanno Tomas attraverso la proiezione del capolavoro di Lenzi “Milano odia: la polizia non può sparare”.

Ingresso gratuito soci Arci
Evento facebook: www.facebook.com/events/295518674200969/

 

Share

Buon compleanno Tomas…e sono 84!

Oggi il nostro Tomas spegne 84 candeline e noi dello Staff gli abbiamo organizzato una grande festa presso l’Istituto Italiano di Cultura a Budapest.
Nel corso della serata, nella quale verrà proiettato il capolavoro di Giannetti “Giorno per giorno disperatamente” e presentato il libro “Giorno per giorno disperatamente – analisi di un film (in)dimenticato”, gli ospiti riceveranno anche un videomessaggio dal nostro amico cubano.
Nei prossimi giorni pubblicheremo le foto dell’evento..per il momento facciamo tantissimi auguri a Tomas augurandoci di rivederlo presto in Italia!!!!

Share

Compleanno di Tomas all’Istituto Italiano di Cultura Budapest

Il prossimo 3 marzo, in onore dell’84° compleanno di Tomas, verrà presentato presso il prestigioso Istituto Italiano di Cultura a Budapest il film ‘Giorno per giorno disperatamente’. La versione del film è in audio italiano e per la prima volta sottotitolata in inglese.
Per l’occasione sarà possibile acquistare in anteprima il libro ‘Giorno per giorno disperatamente – analisi di un film (in)dimenticato -‘ scritto da Manuela Coturri in collaborazione con Giorgio Navarro e Nocturno Cinema.
Serata a cura di Giuseppe Montagnese e Giorgio Navarro, gestori del sito www.tomasmilian.it.
Un grazie speciale va all’ Istituto Italiano di Cultura Budapest , in particolare al Direttore Gian Luca Borghese, a Giovanni Cataluccio e a Michele Sità per aver reso possibile questa serata ed inoltre alla Presidenza Titanus per aver autorizzato la proiezione.

Info e contatti:
www.facebook.com/events/1216187608477859/
info@tomasmilian.it

Share